Error Error Error Error Error Error Error Error Forum : Italian Wing
Get Adobe Flash player
Italian Wing :: EVENTO STORM OF WAR 16/04
Error
Italian Wing Forum Index » CLIFFS OF DOVER

Post new topic   Reply to topic   printer-friendly view
EVENTO STORM OF WAR 16/04
View previous topic :: View next topic  
Author Message
EG14_Marcast







Joined: 17 Jan 2015
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Thu Apr 16, 2015 8:54 am    Post subject: EVENTO STORM OF WAR 16/04 Reply with quote

L'evento di stasera rischia di essere affollato, quindi dovremmo sforzarci di entrare per le 20,30. Sarà difficile anche per me ma credo che ne valga la pena, stasera dovrebbe esserci da divertirsi. Aggiornamenti del piano saranno pubblicati in mattinata sul forum riservato di SoW.

CACCIA DELL'ASSE ALTAMENTE RICHIESTI


Back to top
View user's profile Send private message

Your banner code goes here
Cipson







Joined: 08 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 8:06 am    Post subject: Reply with quote

Riporto per unire i topic... wink

Quote:
[quote="Cipson"]


STORM OF WAR - MISSIONE GIOVEDI' 16 APRILE


Stasera Missione SOW.


Appuntamento 20.30 shock su SOW TS

Forum SOW: http://www.stormofwar.org/phpBB3/viewtopic.php?f=27&t=686&p=3580#p3580
SOW TS Address: 27.50.70.178:10228
Password: stormofwar

I Bombardieri richiedono una scorta più folta possibile...
wink passate la voce ai Cacciatori che conoscete...



Posted after 4 minutes 50 seconds:

Quote:
[quote="EG14_Marcast"]Come scritto nell'altro thread, possibilmente dovremmo cercare di essere dentro alle 20,30. È difficile, lo so.


Posted after 43 seconds:

Come è andata? wink

_________________
"The Italians", are coming!
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

EG14_Marcast







Joined: 17 Jan 2015
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 8:42 am    Post subject: Reply with quote

Quote:


Come è andata? wink


Male. Nella prima sortita ci sono piombati addosso dall'alto in massa ed abbiamo dovuto abortire la missione, nessuna perdita per noi ma il gruppo russo è stato massacrato. La seconda sortita con poca scorta abbiamo trovato la strada sbarrata da una formazione nemica, abbiamo sganciato su un radar e siamo tornati a casa, perdendo solo Aquila. Il piano aveva un paio di punti deboli che conoscevo, ma finché ci sovrasteranno come numero non c'è piano che possa risolvere la situazione.

Back to top
View user's profile Send private message

72sq_Popale







Joined: 28 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 10:25 am    Post subject: Reply with quote

Il gruppo russo è stato massacrato perchè invece che ritornare indietro hanno continuato verso il bersaglio.
Nella concitazione del momento non mi ricordo se gli hai segnalato il cambiamento di rotta ma io sono sicuro di averlo scritto due volte in chat

edit
a me personalmente è piaciuta molto come serata. Due volte abbiamo tentato e due volte ci hanno chiuso la porta in faccia, PERO' non sono riusciti ad abbaterci. :x un bombardiere vivo è un bombardiere in più per la prossima volta icon_smile

Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

EG14_Marcast







Joined: 17 Jan 2015
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 11:17 am    Post subject: Reply with quote

Sì anch'io mi sono comunque divertito...atterrare ferito e danneggiato a Boulogne è stato emozionante!

Comunque, credo che ormai la soluzione obbligata sia quella di introdurre il contingentamento per parte come si faceva nella campagne del vecchi SoW e di ATAG, diciamo 10 bombardieri, 33 inglesi e 32 tedeschi. Altrimenti se si parte sempre già sapendo di andare incontro al massacro, la cosa diventa noiosa.

L'alternativa migliore tuttavia secondo me è abbandonare questi cosiddetti eventi affollatissimi e far partire finalmente la mappa persistente attiva 24 ore al giorno. A quel punto non ci sarà più affollamento perché gli squadroni si distribuiranno durante la settimana, un po' come abbiamo cominciato a fare noi il mercoledì. Ormai ci dovremmo quasi essere, già domenica ci sarà la persistente dalle 11 alle 23.

Back to top
View user's profile Send private message

VII.Toro




Gender: Gender:Male


Joined: 03 Jan 2015
Posts: 0
Location: Gussola

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 11:31 am    Post subject: Reply with quote

Ho letto che è stata dura.
Orari strettini...sono entrato verso le 22:00 con Racetrack, dopo molti tentativi per server full.
Appena entrato ho visto 28 blu, il resto di 75 tutti rossi e tutti caccia.
Caccia libera molto alta 8100m, perché la precedente mix li abbiamo incrociati ad 8000m e noi eravamo a 7500m.
Mezz'ora di volo su e giù per la costa inglese, ma abbiamo incontrato nessuno.
Scesi a 7000m abbiamo visto 4 contatti bassi che poi sono velocemente spariti,forse in atterraggio nei pressi di Dover.
Successivamente incontrato due Hurricane a 6000m e li abbiamo ingaggiati.
Uno dello squadrone spagnolo lo abbiamo abbattito ed un No.54 danneggiato , che poi ha picchiato per scappare.

Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

6SEvil




Age: 42

Zodiac: Pisces
Chinese zodiac: Monkey
Joined: 14 Oct 2013
Posts: 0
Location: Italy

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 2:08 pm    Post subject: Reply with quote

Missione molto divertente e impegnativa. La prima sortita è stata un disastro tatticamente. Il problema è che se la raf gioca bene e attacca da più in alto, diventa inutile la scorta diretta. Non so quanta sweep fosse prevista ma probabilmente è stata poca roba. Effettivamente in contesti del genere forse è meglio che molti di noi vadano in anticipo in territorio nemico, se ci beccano insieme, siamo tutti fregati :P. Bisogna ricordarsene la prossima volta.
Per la seconda sortita, siamo andati in sweep in 3, non abbiamo usato scorta diretta (e questo può esser stato un rischio, ma ci è andata bene), ma siamo sempre riusciti ad avvistare nemici lungo la via. Primi avvistamenti su Brighton dove abbiamo danneggiato e costretto alla fuga un paio di banditi. Dopo abbiamo visto una nuvola di nemici e i bomber hanno pensato bene di evitare di addentrarsi in territorio nemico. Secondo avvistamento di 4 nemici mentre passavamo sul nuovo obbiettivo (willingdon), grey è dovuto andare, ma siamo riusciti a danneggiarne uno e portare al largo verso sud i 3 rimasti. Una volta al largo li abbiamo danneggiati e costretti alla fuga.
Dopo lo sgancio dei bomber, al tentativo di rejoin, abbiamo notato con terrore una bellissima formazione a V di 7 spitfire che si fiondavano sulla formazione. A questo punto io e Drigo non avevamo più cannoni, abbiamo quindi tentato un attacco disperato quasi in frontale con la formazione nemica. Danneggiati due, gli altri hanno tentato di segarci, ma dopo averli trascinati un po' lontani si sono dileguati. Alla fine ho visto il 110 attaccato da uno spit solitario, il quale è stato semplice da spaventare grazie alle caramelle icon_biggrin. In generale molta fortuna, leggera disorganizzazione della formazione nemica nel momento in cui sono stati attaccati (probabilmente pensavano fossimo di più e con dell'armamento icon_biggrin). Le loro formazioni strette sono belle da vedersi ma poco efficaci. Inoltre sono stati molto timidi, potevano di fatto buttarci giù tutti, ma non hanno voluto rischiare. Sicuramente ingaggi estremamente realistici e immersivi. Ogni volta che colpivo qualcuno, questo scappava a bassa quota e nessuno lo inseguiva, assolutamente verosimile in base alle letture autobiografiche icon_biggrin

Sono rimasto piacevolmente colpito dalla scelta dei nostri bomber di non infilarsi nei guai. Anche questo molto realistico e tatticamente intelligente.

Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

72sq_Popale







Joined: 28 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Fri Apr 17, 2015 8:45 pm    Post subject: Reply with quote

Quote:
Sono rimasto piacevolmente colpito dalla scelta dei nostri bomber di non infilarsi nei guai. Anche questo molto realistico e tatticamente intelligente.


è stata la cosa più bella da diverse missioni a questa parte, sentire i vari gruppi caccia ingaggiati uno dopo l'altro e sentirsi quasi urlare in maniera disperata "scappate a casa, non riusciamo più a tenerli..."è stato magnifico. Non scherzo, mi sembrava di essere veramente dentro al bombardiere. icon_smile

Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

22GCT_Aquila







Joined: 28 Feb 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Sun Apr 19, 2015 9:30 am    Post subject: Reply with quote

Veramente bella missione molto realistica nella tattica e nello svolgimento.
Purtroppo sono stato abbattuto nell'uscita dal target nel secondo attacco, mi sono attardato e l'ultimo è sempre il primo ad essere colpito.
Purtroppo i numeri sono sempre contro di noi e non ci consentono di svolgere tattiche adeguate.
Il coordinamento poi con gli altri gruppi di bomber, in particolare con i russi come in questo caso è molto precario per problemi di lingua, orari e perché sono dei capa tosta.
Bisognerebbe incrementare la partecipazione dei piloti italiani caccia e bomber così da crearci dei nostri gruppi autonomi.
A che punto sono i bomber del 22gct con l'addestramento sugli 88? Li aspettiamo...

Back to top
View user's profile Send private message

Cipson







Joined: 08 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Sun Apr 19, 2015 11:41 am    Post subject: Reply with quote

D'accordo con Aquila. Serriamo i ranghi attorno al Tricolore!!!


_________________
"The Italians", are coming!
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

72sq_Savinio







Joined: 01 Apr 2014
Posts: 0
Location: Tuscany

Medals: None



PostPosted: Sun Apr 19, 2015 12:52 pm    Post subject: Reply with quote

Nonostante sia difficile per me partecipare attivamente mi sento di dire la mia.. e so che mi prenderete per sciocco o pazzo. A mio parere il problema del numero è relativo e si presenta (e si presenterà) fino a che l'iniziativa è in mano agli inglesi (chi vola caccia sa molto bene a cosa mi riferisco). Oltretutto in dogfight il numero (oltre una certa cifra ovvio, fino a che è si è in pochi tutto rimane abbastanza comprensibile) va a farsi benedire visto che a regnare è la confusione, a quel punto essere 20 piuttosto che 10 può rappresentare quasi uno svantaggio considerando poi che 2 su 3 degli aerei che cerchi di riconoscere sono tuoi amici perdi davvero tanto tempo a cercare di capirci qualcosa. Questo però richiede dei presupposti fondamentali che nella situazione attuale non sono presenti. Quindi la cosa si risolve in 2 modi, il primo è aspettare le serate italiane per fare l'italian SoW, l'altro è quello di combattere utilizzando però dei principi totalmente differenti, rischiosi, molto rischiosi, ma a mio parere all'altezza dei piloti che volano asse, principi che però. richiedendo comunque il maggior numero di piloti (seppure in minoranza), possono essere messi in atto solo assieme agli altri gruppi di volo. wink Questo è il mio modo di concepire la situazione. icon_biggrin
Back to top
View user's profile Send private message

Display posts from previous:   
Post new topic   Reply to topic   printer-friendly view    Italian Wing Forum Index » CLIFFS OF DOVER All times are GMT + 1 Hour
Page 1 of 1
 

Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum
You cannot attach files in this forum
You cannot download files in this forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
Adapted for RUNCMS by SVL © 2005 module info -
iCGstation v1.0 Template By Ray © 2003, 2004 - Adapted for Runcms By Poppy_64 iOptional




Board Security

10692 Attacks blocked