Error Error Error Error Error Error Error Error Forum : Italian Wing
Get Adobe Flash player
Italian Wing :: RIUNIONE COMUNITA' ITALIANA 23 GENNAIO
Error
Italian Wing Forum Index » COORDINAMENTO ITAWING

Post new topic   Reply to topic   printer-friendly view
RIUNIONE COMUNITA' ITALIANA 23 GENNAIO Goto page 1, 2, 3  Next
View previous topic :: View next topic  
Author Message
Cipson







Joined: 08 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Tue Jan 21, 2014 5:32 pm    Post subject: RIUNIONE COMUNITA' ITALIANA 23 GENNAIO Reply with quote



cool RIUNIONE COMUNITA' ITALIANA 23 GENNAIO h 21.00 cool

Piloti e Gentiluomini,

Giovedi' 23 pv. dalle h 21.00 si terra' sul TS ITA WING la prima riunione del 2014 tra tutti i piloti dello Squadrone Italiano per decidere il prossimo programma di attivita'.
La partecipazione e' aperta a tutti pertanto partecipate numerosi, in modo da consentire la massima condivisione delle eventuali decisioni.

Ad maiora!



wink

_________________
"The Italians", are coming!


Last edited by Cipson on Wed Jan 22, 2014 9:54 am; edited 1 time in total
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

Your banner code goes here
SUP_Astore




Age: 59
Gender: Gender:Male
Zodiac: Gemini
Chinese zodiac: Tiger
Joined: 18 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Tue Jan 21, 2014 6:33 pm    Post subject: Reply with quote

OK Comandante , i SUP vedranno di esserci nel maggior numero possibile.
_________________
Mai lasciar morire il fanciullo ch'è in noi
Back to top
View user's profile Send private message

22GCT_Hollywood




Age: 45
Gender: Gender:Male
Zodiac: Aquarius
Chinese zodiac: Dragon
Joined: 30 Jan 2013
Posts: 0
Location: Lazio

Medals: None



PostPosted: Wed Jan 22, 2014 2:01 pm    Post subject: Reply with quote

Copy.
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

Voss




Age: 55
Gender: Gender:Male
Zodiac: Taurus
Chinese zodiac: Horse
Joined: 18 Jan 2013
Posts: 0
Location: ITALY

Medals: None



PostPosted: Wed Jan 22, 2014 8:41 pm    Post subject: Reply with quote

P.V. icon_smile
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

Cipson







Joined: 08 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Fri Jan 24, 2014 9:02 am    Post subject: Reply with quote

RISULTATI DELLA RIUNIONE

Si è conclusa ieri, 23 Gennaio, in tarda serata, la prima riunione del 2014 della Cooperazione Italiana, che ha visto, tra l'altro, anche il piacevole ritorno di vecchi amici Piloti, impegnati su altri simulatori, come ROF.
Per l'occasione, la discussione è stata estesa oltre la scaletta prevista, andando a coinvolgere argomenti relativi ai nuovi Simulatori in preparazione, la gestione del Server e dei suoi spazi etc.
A questo proposito, segnaliamo la gradita offerta di Nicola Hawk (Voss) nel mettere a disposizione della Comunit√† il suo Server in caso di necessit√† o emergenza. Ringraziando Nik per la sua generosit√†, ci siamo ripromessi di ripensare all'organizzazione delle risorse Server in modo da supportare in maniera pi√Ļ organica i 20 Piloti del Corpo Aeronautico Militare (CAM) che volano ROF, ma che alla fine presenziano spesso anche l'attuale Simulatore di base della Comunit√† Italiana, cio√® IL-2.

Tornando al Topic principale, cioè le prossime attività SEOW della Squadra Italiana, in relazione alle note vicende e alle possibilità offerte dai vari organizzatori, seppure sottolinenando qualche diffusa perplessità, comunque mantenendo il principio di base di non dividere la Squadra Italiana che fino a Natale aveva presentato un grado di coesione e affiatamento mai raggiunto in precedenza, si è deciso in maniera unanime, quanto segue:

PROGRAMMA A BREVE TERMINE

1) PLOESTI CAMPAIGN: LA SQUADRA ITALIANA COPRIRA' LE NECESSITA' DI PILOTI OFFERTE DALLA PLOESTI CAMPAIGN del 102¬į.
Tale impegno comporterà la presenza di circa 20 piloti il Giovedì e 15 la Domenica.

2) "MEDITERRANEAN": LA SQUADRA ITALIANA IMPIEGHERA' LE SUE RISORSE PRIMA DI TUTTO PER VOLARE LA "PLOESTI". (E' OVVIO CHE QUELLI DISOCCUPATI FARANNO IL CAVOLO CHE GLI PARE, ANCHE "WORLD OF TANK!")

3) BDO3: SI CONFERMA L'APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON LA DOG/COOP DELL'1SMV

4) MEGAMISSION: PERRU E VIFF STANNO PREPARANDO LA MEGAMISSION "MAR DEI CORALLI" DA VOLARE NELLE PROSSIME SETTIMANE (potrebbe
essere Lunedi 3 Febbraio o Giovedì 6, se non occupato già dalla Ploesti Campaign. Notizie a breve.


ORGANIZZAZIONE

La Cooperazione si struttura.
Vengono prese provvisioriamente le seguenti decisione organizzative:

A) Con parere unanime si è deciso di formare una COMMISSIONE DI COORDINAMENTO DELLA COOPERAZIONE, formato dai RAPPRESENTANTI DELLE SQUADRIGLIE (eventualmente coadiuvati dai LEGALI RESPONSABILI degli strumenti della Cooperazione) in modo da velocizzare i processi decisionali per le attività di ordinaria amministrazione, senza rinunciare allo strumento democratico per eccellenza, cioè l'ASSEMBLEA GENERALE DEI PILOTI con diritto di VOTO, a cui ricorrere in caso di decisioni veramente importanti.

B) Sempre con parere unanime, a riconoscimento dell'infaticabile lavoro svolto nel formare questa Comunità di Piloti e nello sviluppare i rapporti nazionali ed internazionali nel mondo della Simulazione, viene acclamato AMBASCIATORE DELLA COOPERAZIONE ITALIANA Diego Gross, con il compito e l'augurio di continuare con successo l'opera di interrelazione svolta fino ad ora.

Attendendo che LA COMMISSIONE DI COORDINAMENTO DELLA COOPERAZIONE si formi e ratifichi ufficialmente le suddette decisioni, raccomandiamo ai Piloti Italiani di continuare a sostenere la SQUADRA ITALIANA, partecipando numerosi alle missioni ed aiutando a ricoprire gli incarichi di responsabilità, per i quali c'è sempre endemica necessità.

Completate queste note, nel caso si fosse dimenticato qualcosa, aggiungete di seguito le vostre considerazioni e...


CHECK YOUR SIX!

.

_________________
"The Italians", are coming!


Last edited by Cipson on Sun Jan 26, 2014 4:40 am; edited 2 times in total
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

Enkas




Age: 52
Gender: Gender:Male
Zodiac: Taurus
Chinese zodiac: Cock
Joined: 30 Jan 2013
Posts: 0
Location: Venezia Lido

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 9:03 am    Post subject: Reply with quote

Fantastico ! Io devo aver parteciapato ad un' altra riunione, o ero sintonizzato su un TS diverso .... icon_smile , dalla descrizione sembra una riunione pacata e gioviale, e anche tutta questa "unanimità" di intenti , mi è proprio sfuggita... :x

Nella riunione cui ho partecipato io, si è iniziato parlando di problematiche inerenti la gestione del server, di chi lo utilizza, sui vari simulatori , e bla bla bla , argomenti "interessantissimi" ma che nulla avevano a che vedere con il tema della serata, infatti abbiamo perso preziosissimo tempo ( Diego e Ruggero compivano gli anni e avevano altro cui pensare e persone cui dedicare il tempo e giustamente se ne sono dovuti andare anzitempo) , ma tant'e' , ... . sarebbe stato il caso di indire una riunione specifica e dedicata.

Nella riunione cui ho partecipato io, ho visto poco dialogo e ricerca di mediazione, se non nulla, fra le parti. C'era invece un fiero trinceramento sulle proprie posizioni.

Nella riunione cui ho partecipato, c'e' stato un, a dir poco, forte scambio di opinioni, cui è seguita una votazione che ha evidenziato una netta spaccatura fra Cipsoniani (6Sc, EAF51 e SUP) , contrapporsta agli altri filo Grossiani (22GTC, AMVI, 72Sc e 150GCT quest'ultimo piu' per coerenza con le decisioni precedenti), ... ma sicuramente devo aver preso un altro abbaglio.

Portate pazienza, credo che le cose o si dicono (scrivono) come stanno oppure non si dicono.
Vogliamo dire "tutto bello tutto buono", per carità se a voi va bene , ok. Ma io il re lo vedo nudo, non so cosa farci. Lasciatemelo dire, non badate a queste righe e andate avanti.


Per finire siccome a uno piacciono le citazioni , a sto punto cito un aforisma di Churchill che a proposito degli italiani disse :
"Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti. "
W.C. (che non significa Water Closed).

Back to top
View user's profile Send private message

Cipson







Joined: 08 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 10:30 am    Post subject: Reply with quote



Enkas, i Cipsoniani forse li hai visti su Star Trek. lol

Qui ci sono solo amici che condividono una passione comune e che stanno cercando di darsi gli strumenti, anche democratici, per svilupparla al meglio con la massima soddisfazione di tutti.

Le divergenze di opinioni possono esserci, come è normale che sia, ma la differenza è proprio nel "come" si ricompongono:

Con il Dialogo o con il Conflitto.

Cioè, con la Democrazia o con le Armi.

Abbiamo scelto, almeno per la Maggioranza, di usare la Democrazia e la applicheremo, il che vuol dire che se Cipson non sar√† contento delle decisioni prese, accetter√† il verdetto della Maggioranza, perch√® Cipson crede nella Democrazia, ma non "Cristiana", quella Greca δῆμος (d√©mos) popolo e κράτος (cr√†tos) potere.
E sarà stato contento di avere avuto torto, se la DemosCratos sarà stata applicata, e non solo, lavorerà assieme agli altri affinchè le decisioni prese vengano realizzate.

Churchill?...

Fammi pensare... era quello Statista Inglese che citò alla Camera Inglese gli Italiani della Divisione Folgore per il loro eroismo, definendoli "I leoni della Folgore"?

Si, era lui....


_____________________________

"La Folgore Combatte!"

_________________
"The Italians", are coming!
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

Gross







Joined: 15 Jan 2013
Posts: 0
Location: Italia

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 11:15 am    Post subject: Reply with quote

Grazie a Ramon per lo sforzo di sottolineare gli aspetti positivi.
Tuttavia le cose stanno come proprio dice Enkas.

Al proposito vorrei anche chiarire a tutti alcune informazioni rispetto alla situazione server esposta nella serata (argomento peraltro non all'ordine del giorno) e che a mio modesto modo di vedere, è stata travisata e così confluita nel post riassuntivo gentilmente proposto da Cipson.
Prima vorrei però sapere chi legge questo forum e, a questo punto, chi ha il mandato di gestire le comunicazioni inerenti alla cd comunità italiana.

In tal senso forse non abbiamo neanche definito cos'è la comunità italiana.
Quali sono i requisiti e le finalità?
ad esempio, bisogna essere italiani?
Chi attualmente ne farebbe parte?
Quali gruppi o persone hanno titolo di aderire o l'accesso all'adesione? Chi decide l'adesione ed in base a cosa?
Quali obblighi e quali benefici discendono dall'appartenere alla comunità italiana?

Back to top
View user's profile Send private message

Enkas




Age: 52
Gender: Gender:Male
Zodiac: Taurus
Chinese zodiac: Cock
Joined: 30 Jan 2013
Posts: 0
Location: Venezia Lido

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 12:51 pm    Post subject: Reply with quote

Caro Cipson, la tua è una democrazia strana. E' una democrazia dove se uno non la pensa come te, allora sbaglia.

Il tuo post mi ha fatto credere di essere un visionario appassionato di fantascenza e che mi ero sognato tutto ... per fortuna Diego mi ha dato il segnale che non è cosi'.

Forse sono troppo pragmatico, forse sono troppo diretto , per carità. So' di esserlo e che è un mio limite, ma so' anche che è un grande pregio, in quanto chi parla con me sa esattamente cosa penso. Anzi se uno mi confuta il pensiero e mi dimostra nei fatti che sbaglio , sono pronto a cambiarlo. Senza pregiudizi.

Per questo quando leggo qualcosa che non descrive le cose come stanno o le travisano (ho scritto "edulcorano" per evitare questa parola) i fatti, perdonami ma non posso esimermi dal farlo notare.


In amicizia e senza rancore.



p.s. si si , ti confermo che è lo stesso Winston Churcill a cui facevo riferimento io nel mio post. lol

Back to top
View user's profile Send private message

Cipson







Joined: 08 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 1:08 pm    Post subject: Reply with quote

Diego, come sempre, molto pragmatico, tocca i punti sensibili.

In effetti, fino ad ora, abbiamo sempre evitato di impantanarsi nella Burocrazia, facendo conto soprattutto sul Buon Senso Comune ed è chiaro che, senza regole, qualche "sfilacciamento" lo si trascina per forza, intendendo con questo Incomprensioni, Questioni non risolte, etc. etc.
Ma, a volte, come dimostrato dall'eccesso di Regole della Campagna di Glenn, avere tante Regole non è detto che sia un bene..

Comunque, su questi "punti sensibili" elencati da Diego, sentiamo l'opinione di Tutti.

A proposito, Tutti quelli che "sentono" l'appartenenza a questo Gruppo...

Gli altri, è naturale, non si esprimeranno e resteranno a giocare a Call of Duty!

... ma, tanto, che importa?

Questi "altri", non avrebbero comunque fatto nulla per Noi...



______________________________________________________________________

PS: Se il primo post porta delle imprecisioni, chiariamole e correggiamole pure, io ho riportato quello che ho capito, ma non vuol dire che sia tutto giusto... infatti il post stesso invita alle correzioni wink

.

_________________
"The Italians", are coming!
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website

6S_Drigo







Joined: 14 Oct 2013
Posts: 0
Location: LE

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 1:51 pm    Post subject: Reply with quote

io parlo perchè il mio gruppo mi ci ha mandato!! lol

a parte gli scherzi non mi risulta ci sia stata una spaccatura fra cipsoniani e grossiani, forse devo aver partecipato ad un altra riunione, e al contrario di quanto sostiene Enkass o chiunque altro, il 6¬į stormo non prende assolutamente le parti n√® dell'uno n√® dell'altro, con ovviamente il rispetto e la stima reciproca.


Siamo invece a favore di una rappresentanza democratica degli elementi di tutti gli stormi per le decisioni che riguardano la gestione del server e di ts, e nient'altro, e su questo mi è parso invece di capire che si sia raggiunto il voto unanime, seppure con delle riserve, giustificabili e inopinabili perchè appunto rientrano nella libertà di ogni singolo gruppo.

detto questo, e scusate la franchezza faccio fatica a capire di cosa stiamo parlando: di comunità italiana?

non vedo elementi che possano giustificare una comunione di intenti a parte i giochi di simulazione che possiamo fare in compagnia, e anche qui, se parliamo di volo simulato, credo che una distinzione fra simulatori di serie A e serie B sia aleatoria se non puerile, dato che ognuno è libero di fare ciò che vuole nel totale rispetto degli altri; Anzi, c'è da dire che allo stato attuale, con la Seow e la Feow per quanto riguarda Rise Of flight, sia richiesta una presenza massiccia di piloti, a prescindere dalla nazionalità e dal colore politico.

Se, come sostiene Diego la riunione ha prodotto dei risultati non soddisfacenti è bene dire con precisione e nel dettaglio cosa secondo lui non è stato prodotto e prendere provvedimenti e se necessario indire un'altra riunione.


Per il resto sono 10 anni che parliamo delle stesse cose, ci conosciamo tutti e sappiamo come la pensiamo, e posso parlare a nome di tutto il mio gruppo, di considerarci fuori da qualsiasi contrasto o fuffa che sia.
C'è invece da dire che la situazione attuale è molto positiva, perchè negli anni sono arrivati simulatori e nuove possibilità di esperienze e di crescita.
le attività non mancano e credo che l'unico impedimento ad una crescita della "comunità" sia solo nei preconcetti e nelle prese di posizione.

Siamo sempre disponibili al confronto e alle attività comuni ma per quello che vale il mio modesto parare, la comunità italiana semplicemente non esiste, come non esistono gli italiani.
IL fatto che parliamo la stessa lingua non significa che dobbiamo sederci per forza a tavola insieme.
Esistono invece le persone e le attività, che possono essere comuni o meno, e sono quelle e solo quelle a creare unità, poi possiamo definirci italiani, o cittadini del mondo, non ha importanza;

Se appunto, come mi pare di capire, esiste la volontà di alcuni, di creare un gruppo eterogeneo e coeso, senza prescindere dalla propria identità, dobbiamo necessariamente parlare di spazi comuni, e oggettivamente non vedo soluzione migliore per l'interscambio e il confronto costruttivo, come ho espresso anche in riunione, di ritornare a usare il teamspeak della comunità.



cordiali saluti.


Drigo.

Back to top
View user's profile Send private message

_1SMV_Mako







Joined: 01 Mar 2013
Posts: 0
Location: EUR, Italia

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 2:18 pm    Post subject: Reply with quote

Signori,

Sono esterrefatto!

Io ho sentito con le mie orecchie delle conclusioni finali.

Non ho pi√Ļ 16 anni da alcuni decenni e non ho intenzione di farmi prendere per i fondelli in questo modo.
E' sicuramente colpa mia, perché non ho molto tempo.
però il poco tempo che ci ho dedicato, per me è stato stato estremamente chiaro e fruttuoso.
Il giusto dibattito.....conclusioni chiare e definite.

Se non è stato così e me lo sono sognato, allora lasciatemi da subito da parte per evidente incapacità di intendere e di volere.

Se invece è stato così, vorrei che se ne prendesse atto.

Grazie.

Back to top
View user's profile Send private message

22GCT_Aquila







Joined: 28 Feb 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 2:27 pm    Post subject: Reply with quote

Bene ragazzi ho assistito silente, per lasciar parlare i capi, alla riunione della'altra sera ma ne sono rimasto sinceramente deluso.
Innanzi tutto un vivo ringraziamento a Glenn che con le sue arti malefiche e' riuscito a dividere i già fragili assetti della cosiddetta comunità italiana. (Ironico)
Poi aggiungo che condivido quanto espresso da Enkas (non ironico a scanso di equivoci).
Purtroppo ragazzi la comunità italiana non esiste, si stratta solo di un insieme di gruppi che per opportunità e comodo talora si riuniscono.
Quando fa comodo sono una comunità , quando non lo è ciascuno per la sua strada.
Mi sembrava che in una precedente riunione si era deciso che la comunità italiana non avrebbe partecipato alla MTO, ora vedo che si è deciso che chi vuole può parteciparvi, non mi sembra un bel segnale di coesione.
Dovremmo prendere esempio dagli spagnoli.
D'altro canto se fossimo una comunità avremmo già da tempo provveduto alla fusione dei vari gruppi, non riesco infatti tutti a capire la necessità che ogni gruppo ancorché piccolo (2/3 elementi) mantenga la sua identità.
Identità di che? aderire alla comunità quando comoda e fare quello che vuole quando non comoda.
Si forse sono un visionario, ma vedo che ognuno è attaccato alla sua piccola porzione di potere, la politica e la mentalità italiana insegnano, Siamo fatti così individualisti ed opportunisti
A parer mio e' giusto, siamo in democrazia, che ognuno possa, se vuole, percorrere le sue strade, però dopo non venitevi a lamentare se nessuno vi inviterà alle varie nuove Seow. D'altro canto sono sicuro che troverete altri modi per divertirvi.

Back to top
View user's profile Send private message

6S_Drigo







Joined: 14 Oct 2013
Posts: 0
Location: LE

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 2:52 pm    Post subject: Reply with quote

totalmente in disaccordo con Aquila, non mi pare che costituire un unico stormo sotto la nobile insegna del tricolore fosse all'ordine del giorno.

Mi è parso di capire, invece, che nessuno sia disposto a rinunciare al proprio gruppo.
in favore di cosa poi? scusate? ma di cosa stiamo parlando???

onestamente rispetto molto di pi√Ļ un gruppo di 2-3 persone con una identit√† forte piuttosto che una amalgama di gente con modi di volare e di gestirsi profondamente diversi, e assolutamente incompatibili.

chi farebbe poi il comandante interstormi? lo stato maggiore? per piacere, non diciamo amenità.
vorrei proprio vedere se AMVI o 22GCT senza parlare del 6¬į sia disposto a rinunciare alla propria identit√†, costruita in 10 anni di amicizia e impegno in favore di uno stormo unico.
e anche se non è stato detto esplicitamente in riunione, il voto ha evidenziato proprio questo dato.

Onestamente poi non vedo proprio il problema, dal momento che anche gli stormi stranieri fanno esattamente come noi.

credo invece che costituire uno stormo unico, sia solo una proforma giusto per il vanto di qualcuno e nient'altro.

Aggiungo e chiudo che per quanto riguarda le attività, due appuntamenti seow a settimana siano eccessivi e dispersivi.

Per quanto riguarda l'unificazione degli stormi sotto un unica denominazione, il 6¬į stormo si chiama categoricamente fuori.

Back to top
View user's profile Send private message

150GCT_Pag







Joined: 18 Jan 2013
Posts: 0

Medals: None



PostPosted: Sat Jan 25, 2014 2:58 pm    Post subject: Reply with quote

Concordo con quanto appena scritto da Drigo
Back to top
View user's profile Send private message

Display posts from previous:   
Post new topic   Reply to topic   printer-friendly view    Italian Wing Forum Index » COORDINAMENTO ITAWING All times are GMT + 1 Hour
Goto page 1, 2, 3  Next
Page 1 of 3
 

Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum
You cannot attach files in this forum
You can download files in this forum

Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
Adapted for RUNCMS by SVL © 2005 module info -
iCGstation v1.0 Template By Ray © 2003, 2004 - Adapted for Runcms By Poppy_64 iOptional




Board Security

10692 Attacks blocked